Ravanello bianco, ravanello giapponese o… Daikon!

ev-casalecalifornia.com-ravanello-bianco-daikon

Daikon, il ravanello bianco giapponese che brucia i grassi!

Usatissima nel Paese del Sol Levante, il daikon è un ravanello bianco dai mille benefici.

Se si partisse alla ricerca dei cibi più sani del mondo, prima o poi ci si imbatterebbe nel daikon, una radice commestibile che da un po’ di tempo è presente anche in Italia ma che nell’Estremo Oriente è conosciuta sin dall’antichità.

Chiamato anche ravanello bianco o ravanello giapponese, il daikon merita tutta la nostra attenzione perché ricco di virtù.

casalecalifornia.com-ravanello-bianco-daikon

Origine del daikon

Seppure il Daikon rappresenti una vera e propria bandiera della cucina nipponica, è in realtà diffuso in tutta l’Asia, dove in diverse medicine popolari è riconosciuto come rimedio benefico dalle molteplici qualità.

In Giappone “daikon” significa “grossa radice”: in effetti, è, come la carota, una radice commestibile conosciuta nel resto dell’Asia con il nome di “Mooli”.

Proprietà e benefici del Daikon

A questo ravanello bianco sono attribuite incredibili proprietà brucia grassi, infatti, aiuta a metabolizzare i lipidi, per questo si consiglia di consumarlo in un pasto ricco di grassi.

Il Daikon facilita la digestione degli alimenti fritti, ha qualità disintossicanti, diuretiche e per questo è consigliato a chi desidera combattere la ritenzione idrica e la cellulite.

I segreti del Daikon risiedono nella notevole quantità di vitamina C in esso contenuta e nel sulforafano, una molecola che svolge un’azione anti-batterica e anti-edema. A ciò si aggiunge un’altra qualità del Daikon: contiene pochissime calorie.

casalecalifornia.com-ravanello-bianco-daikon-002

Consigli

Il Daikon può essere consumato esattamente come una carota, cioè crudo, magari grattugiato, in insalata e per contorno. La somiglianza con la carota però si limita a questo, perché il daikon ha un sapore più simile al ravanello anche se più forte e leggermente piccante.

Può essere aggiunto a minestre, zuppe, stufati e può accompagnare portate particolarmente grasse; l’importante è consumare il Daikon preferibilmente crudo, perché conserva meglio i suoi principi nutritivi.

Il Daikon fresco è disponibile da Settembre e per tutto l’autunno.

Scarica gratuitamente 5 ricette al Daikon cliccando qui >>>

Vuoi acquistare il Daikon direttamente?

Prosegui sulla pagina Mercatini Bio >>>

Share on FacebookGoogle+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail to someone